Stage BLS per capi a Bracciano: 25-27 Aprile 2014

Ecco le info riguardo al prossimo stage BLS per capi a Bracciano il prossimo 25-27 Aprile.

Per iscriversi al corso di BLS andate, dal sito AGESCI, alla pagina eventi e campi, nella finestra che si apre cercate Stage per capi e cliccate sul nome dello stage,  infine seguite le istruzioni per la registrazione.

Partecipiamo numerosi!

Informazioni: stage bls 2014

10168508_10201871778015376_2104950848_n

Share

100 passi per “sette chiese”: itinerario consapevole alla partecipazione attiva

In questa pagina manterremo aggiornati i link e le informazioni sull’evento di Formazione Capi che si terra’ il prossimo 20 Settembre.

Allegati

Share

Azimut di Marzo (I)

Ecco il nuovo Azimut.

Attenzione ad una piccola correzione: le date delle prossime Piccole Orme saranno

–           12-15 Giugno 2014 apertura iscrizioni 05/05/14 – chiusura 30/05/14     (E non con apertura 14/04/2014 come indicato nel file pdf)

Azimut news Marzo 1-2014

Riflessioni da Fuori della Porta

locandina pretavive

Campeggiare a Monte Cucco

Base Scout La Valletta

Share

Vendita uova solidali per progetto “Il Villaggio”

Pubblicizziamo volentieri questa iniziativa.

Uova x Il Villaggio Retro Uova x Il Villaggio Fronte

Ciao Alessio,

come ci siamo detti per telefono, ti allego il materiale di comunicazione della campagna di raccolta fondi per il progetto “Il Villaggio”.

Si tratta di un progetto di integrazione educativa-socio-sanitaria al quale la nostra associazione sta lavorando insieme al Municipio XI, al reparto di Neonatologia del San Camillo-Forlanini e a molti professionisti dei servizi territoriali. Il progetto è rivolto alle
famiglie e ha l’obiettivo di sostenere la genitorialità, in particolare nel periodo che va dalla gravidanza all’iscrizione al nido. E’ un progetto pilota che vorrebbe ampliarsi nel tempo ad altri municipi.

Vorrei proporre il progetto ai vostri gruppi per verificare una vostra disponibilità nel supportarci in questa raccolta fondi che avverrà attraverso la vendita di uova di cioccolato artigianali prodotte a Roma da azienda a conduzione familiare (Uovo grande, 400gr, 12 EURO. Uovo piccolo, 160gr, 8 EURO.)

Le modalità di supporto possono essere molte:
– Prendere un certo numero di uova e incaricarsi come gruppo della vendita attraverso le proprie reti,
– Prendere un certo numero di uova e venderle con modalità di auto-finanziamento del gruppo (ovvero trattenendo 3 EURO dalla vendita delle uova grandi e 2 EURO per le uova piccole),
– Rendersi disponibili come gruppo, o a titolo personale, per aiutare nella vendita delle uova presso uno stand allestito da altri,
– Acquistare alcune uova a titolo personale.

Ti ringrazio anticipatamente per la diffusione e se me lo confermi ci vediamo domani al vostro incontro di zona. Qui di seguito scrivo qualche dettaglio in più sul progetto. Non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni.

Un caro saluto
Luca Migliaccio

Altre informazioni sul progetto.

Il Centro Famiglie “Il Villaggio” ha l’obiettivo di generare risorse concrete per le famiglie. Saranno attivati alcuni servizi, ma sopratutto saranno le famiglie a potersi attivare.
Il progetto prevede il lavoro congiunto di professionisti, volontari e famiglie. Partiremo con l’assistenza alle famiglie in Terapia Intensiva Neonatale, il massaggio infantile e la consulenza psicologica per genitori di bambini 0-10 anni. Ma ancora più importante sarà
l’attivazione di reti di solidarietà tra le famiglie. Ogni famiglia può offrire alcune risorse e ha bisogno di riceverne altre: sono necessari un luogo e delle persone che facilitino questo scambio. Per affrontare la crisi dei servizi occorre liberare le energie della comunità territoriale, molte realtà sociali lo stanno già dimostrando.

Ultimata una fase di prima progettazione, si stanno avviando incontri di progettazione partecipata tra i diversi enti coinvolti, con l’obiettivo di attivare i primi servizi nei prossimi mesi. Come molte realtà sociali di successo, anche questo progetto sarà il risultato della cooperazione e del cofinanziamento tra enti pubblici, privato sociale e comunità territoriale. La campagna di raccolta fondi promossa dall’Associare Natinsieme è una delle diverse azioni di cofinanziamento che gli enti coinvolti stanno intraprendendo per
permettere l’avvio del progetto.

Share