eventi formativi che riguardano lo “Spazio Sociale”

Carissimi,
vogliamo segnalarvi che la pattuglia nazionale ha previsto per il 15-16-17 aprile a BRACCIANO (RM) due eventi formativi che riguardano lo “Spazio Sociale”.
lo spazio sociale, in estrema sintesi per nulla esaustiva, è il progetto Agesci per una “piazza” all’interno delle tendopoli o di qualsiasi altra area di accoglienza o di ricovero della popolazione colpita da un’emergenza.
Un evento, della durata di tre giorni sarà dedicato all’aspetto socio-assistenziale, l’altro evento, di due giorni, dedicato alla logistica per il montaggio/smontaggio e l’allestimento. Ci saranno momenti in comune.
Per poter organizzare questi due eventi serve sapere quanti sono interessati e per ognuno dei due campi serve indicare anche quanti hanno necessità di essere formati ai sensi del DLgs.81/08 (condizione necessaria per poter essere chiamati a prestare il proprio servizio come scout durante un’emergenza).
per gli eventi sono stati chiesti i benefici di legge previsti dagli articoli 9 e 10 della legge 194 (rimborso spese di trasporto e retribuzione dei giorni di lavoro).
FATECI SAPERE AL PIU’ PRESTO
I programmi degli eventi sono così strutturati:
-Evento Socio-Assistenziale:
·         Eventuale formazione DLg 81/08 – associativa
·         Cos’è lo spazio sociale
o   Come nasce lo spazio Sociale
o   Perché è nato il progetto Spazio Sociale
o   Perché è strutturato in un certo modo
·         Addestramento all’utilizzo dei D.P.I.
·         Gestione comunitaria e programmazione
·         Multi-culturalità
·         Animazione comunitaria
·         Animazione espressiva
·         Tecniche espressive
·         Psicologia e Gestione del volontario
·         Psicologia e Gestione della popolazione
-Evento Logistico:
·         Eventuale formazione DLg 81/08 – associativa
·         Cos’è lo spazio sociale
o   Come nasce lo spazio Sociale
o   Perché è nato il progetto Spazio Sociale
o   Perché è strutturato in un certo modo
·         Addestramento all’utilizzo dei D.P.I.
·         Montaggio Spazio Sociale
·         Descrizione tecnica spazio sociale
·         Smontaggio
·         Riorganizzazione Materiali
·         Riconsegna
·         Modulistica

 

Per quanto riguarda la logistica, avremo a disposizione le casette ma chi vuole potrà anche dormire in tenda.

 
Orari possibili.
Spazio Sociale Socio-Assistenziale
– inizio venerdi mattina ore 9:30  (e per chi non avesse la 81/08 eventuale corso  dal giovedi pomeriggio  dalle 17)
– fine domenica alle ore 13:30/14 con pranzo a portar via
 
Spazio Sociale Logistica
– inizio sabato mattina ore 9:30  (e per chi non avesse la 81/08 eventuale corso dal venerdi pomeriggio dalle 17)
– fine domenica alle ore 13:30/14 con cestino viaggio
 
Grazie a tutti.
 
A presto.

 

Valentina Mattioli e Salvatore Tripodi

Incaricati Protezione Civile Agesci LAZIO

Incontro con i consiglieri generali

L’8 Marzo incontreremo i consiglieri generali del Lazio in preparazione al consiglio generale 2016.

Ecco alcuni documenti importanti per arrivare preparati all’incontro.

 

Allegati

Autofinanziamento a sostegno di “Natinsieme”

Scrivo per ricordare a tutti i gruppi ai quali abbiamo presentato i progetti di Natinsieme la raccolta fondi legata alle uova di Pasqua.

Abbiamo vinto nuovamente un bando della Regione Lazio e le attività a favore delle famiglie aumentano. Con questa raccolta vorremmo aumentare la continuità di alcuni servizi e più in basso vi descrivo.

Questa raccolta fondi avverrà attraverso la vendita di uova di cioccolato artigianali prodotte a Roma da azienda a conduzione familiare (Uovo grande, 400gr, 12 EURO. Uovo piccolo, 160gr, 8 EURO.)

Le modalità di supporto possono essere molte:

– Prendere un certo numero di uova e incaricarsi come gruppo della vendita attraverso le proprie reti,

– Prendere un certo numero di uova e venderle con modalità di auto-finanziamento del gruppo (ovvero trattenendo 3 EURO dalla vendita delle uova grandi e 2 EURO per le uova piccole),

– Rendersi disponibili come gruppo, o a titolo personale, per aiutare nella vendita delle uova presso uno stand allestito da altri,

– Acquistare alcune uova a titolo personale (per la propria famiglia, rete di amici, posto di lavoro).

Vi ringrazio anticipatamente per il sostegno. Non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni.

Un caro saluto, Luca Migliaccio

Le attività della nostra associazione

L’Associazione no profit Natinsieme si occupa dal 2009 del benessere delle famiglie e dello sviluppo sano delle bambine e dei bambini, attraverso progetti di sostegno alla genitorialità e di promozione di reti solidali tra le famiglie.

Accanto ai progetti attivati in diverse aree periferiche di Roma (Portuense, Trullo, Magliana, Corviale), Natinsieme collabora con le istituzioni e con altre associazioni per l’organizzazione di convegni internazionali focalizzati sui temi della prima infanzia.

Attraverso la raccolta fondi collegata alle Uova Solidali potrete dare il vostro contributo per la realizzazione dei progetti a favore delle famiglie e degli eventi di divulgazione scientifica.

La qualità del cioccolato Reale

Tutti ci dicono che le nostre Uova Solidali sono molto buone!

Sono uova di cioccolato artigianali prodotte a Roma dalla cioccolateria a conduzione familiare “Reale”. Due tipologie di uova: grande, da 400gr e piccolo, da 160gr, entrambi disponibili sia al latte sia fondente.

I progetti realizzati grazie alla raccolta fondi

Questa raccolta fondi contribuisce al mantenimento del progetto FamiglieInsieme, avviato nel 2015 grazie ad un finanziamento pubblico della Regione Lazio. Il progetto FamiglieInsieme ha l’obiettivo di offrire un polo di aggregazione per le famiglie, finalizzato alla promozione del benessere familiare. Destinatari del progetto sono le famiglie del territorio della ASL RMD con almeno un figlio da 0 a 5 anni, con particolare attenzione per i nuclei maggiormente a rischio. Le attività del progetto:

– spazio autogestito dedicato a incontri per genitori e attività di auto mutuo aiuto,

– incontri di promozione dello sviluppo psicomotorio nei primi mesi di vita del bambino
– gruppi di massaggio infantile
– promozione e sostegno della solidarietà tra le famiglie e delle reti di relazione informali

– percorsi di formazione per baby sitter

FamiglieInsieme è uno dei passi verso la realizzazione del Centro Famiglie Il Villaggio, un’offerta di spazi, servizi e strumenti gratuiti per il benessere di tutti i membri della famiglia. Come chiave, una forte integrazione multidisciplinare tra i servizi territoriali esistenti e tra gli enti pubblici e le associazioni.

Maggiori informazioni sul Centro Famiglie Il Villaggio

Si tratta di un progetto di integrazione educativa-socio-sanitaria al quale la nostra associazione sta lavorando insieme al Municipio XI (Marconi-Portuense-Magliana-Trullo-Corviale) e a molti professionisti dei servizi territoriali.

Il progetto del Centro Famiglie “Il Villaggio” è rivolto  tutte le famiglie, con priorità per quelle con maggiori fragilità, e ha l’obiettivo di sostenere la genitorialità.

Accanto all’attivazione di alcuni servizi, l’obiettivo del progetto è quello di offrire uno spazio e degli operatori che possano promuovere l’attivazione di reti di solidarietà tra le famiglie. Ad oggi le risorse che venivano distribuite dall’altro sono bloccate: è indispensabile, per non soccombere socialmente, liberare le risorse e le energie della comunità territoriale.

L’Associazione Natinsieme

Nasce nel 2009 con l’obiettivo di creare un ponte tra ricerca scientifica e sostegno alle famiglie. Collaborano alle attività dell’associazione diversi psicologi, pediatri, medici di base, educatori e pedagogisti. A unire questi professionisti, impegnati da anni nei servizi sul territorio al fianco delle famiglie, è la convinzione circa l’efficacia e la necessità degli interventi preventivi di promozione della genitorialità e del benessere familiare.

Dal 2012 l’Associazione Natinsieme sta lavorando alla creazione del Centro Famiglie Il Villaggio, condividendo il percorso con il Municipio XI di Roma Capitale e i servizi socio-sanitari presenti su questo territorio.

corso di BLSD comprensivo di esame di certificazione

Ciao a tutti,

sabato 2 aprile (mattina) noi del RM135 abbiamo organizzato tramite la croce rossa, con la quale l’AGESCI ha una convenzione, un corso di BLSD comprensivo di esame di certificazione.
Il corso ha bisogno di 25 iscritti ed ha un costo di 20€, si terrà purtroppo a Fiumicino.

La nostra idea era di proporlo in parrocchia, nell’ambito del nostro PE.
Purtroppo le iscrizioni in parrocchia non sono decollate e abbiamo pensato che ai capi della zona potesse far comodo.
Abbiamo una decina di posti, la mia idea è mettervi in lista d’attese e se, come immagino, le iscrizioni in parrocchia non saranno abbastanza, farvi partecipare.

Potete scrivere direttamente a me!

Ciao
Luca

 

Convegno Regionale

In allegato trovate:

– la locandina con gli orari del Convegno regionale [convegnolazio2016-orari]

– l’invito a partecipare alla Fiera delle Buone Pratiche e il Format da utilizzare per inviarci le vostre proposte [Fiera delle Buone Pratiche]

– un opuscolo che introduce gli ambiti delle Buone Pratiche [Buone Pratiche in tema di..]

– l’Enciclica “Laudato di. Sulla cura della casa comune” [Enciclica-laudato-si]

Il convegno proverà a fornirci degli stimoli per comprendere il valore di stili di vita – tanto personali quanto comunitari – più consapevoli e giusti a cui l’Enciclica ci chiama nella vita quotidiana.

Chiediamo a te a alla tua Comunità Capi di leggere con attenzione l’allegato “Fiera delle Buone Pratiche” nel quale chiediamo a ciascuna Comunità Capi di portare una buona pratica che avete sperimentato in uno degli ambiti affrontati dall’Enciclica (cibo, acquisto, spazi urbani e altri), da condividere con gli altri capi in modo che diventi veramente patrimonio di tutti [leggete con attenzione perché vi chiederemmo di mandarci via mail entro fine mese un’idea della buona pratica da condividere in modo da poter organizzare al meglio quel momento]

Durante il Convegno proveremo a passare insieme dall’osservazione della realtà, alla deduzione del perché è importante fare la nostra parte e, infine, all’azione delle nostre comunità capi e di ciascuno di noi capi nel ruolo che vive nel servizio in branca o per il gruppo.

Le iscrizioni aprono su Buona Caccia lunedì 8 febbraio e chiudono martedì 1 marzo; la quota per l’evento è di 8€ da versarsi all’iscrizione [http://buonacaccia.net/event.aspx?e=4114]
Ulteriori notizie logistiche e supporti per la preparazione le troverai sul sito web della Regione  http://www.lazio.agesci.it/index.php[Sezione “Comitato – Area Metodo – Convegno regionale 2016]

Più saremo, più il Convegno diventerà un’esperienza intensa nel quale grazie a momenti di approfondimento, preghiera e condivisione tornare arricchiti al proprio servizio.

Buona caccia,
speriamo di vedervi numerosi.

 

Corso di formazione FAI sicurezza 4-5-6 marzo 2016 a Villa Buri (VR)

Ciao a tutti
come anticipato questa mattina a Co.Re Vi chiediamo di girare la mail sottostante a tutti i capi delle vostre zone e delle vostre pattuglie (branche, settori, rete formatori) che per requisiti tecnici e formali ma soprattutto per disponibilità e sensibilità associativa ritenete adatti al ruolo di formatori.
ve lo chiediamo perché la massima diffusione dell’informazione che voi potete garantire ci permetterà di allargare il campo delle possibili candidature di tutti coloro, avendo i requisiti, fossero interessati.

i curriculum saranno successivamente verificati da noi incaricati regionali e dai responsabili regionali sentito il vostro parere che sarà fondamentale non potendo conoscere tutti i capi del Lazio.

mettiamo in copia per conoscenza gli incaricati di zona ove presenti.
grazie in anticipo a tutti!!!

Carissimi,
per adeguarsi alla nuova normativa in materia di sicurezza (D.Lgs. 81/08) l’Associazione ha, da ormai alcuni anni, approvato un piano formativo per tutti i suoi soci adulti e per gli RS maggiorenni.
per formarci tutti è necessario che vengano formati prima i formatori.
la nostra regione ha già 6 formatori a disposizione delle zone che volessero organizzare un incontro di formazione per volontari durante le emergenze di Protezione Civile
Anche quest’anno c’è la possibilità di entrare a far parte di questa rete di formatori e offrire questo servizio alla nostra regione.

per il corso sono stati richiesti tutti i benefici di legge, artt. 9 e 10 della legge 194/2001 (giorno di lavoro e rimborso spese di viaggio)

il prossimo corso di formazione FAI sicurezza (Informazione Formazione Addestramento) si terrà i giorni 4-5-6 marzo 2016 a Villa Buri (VR).
Vi verranno inviate le notizie logistiche il prima possibile. Nell’attesa vi chiediamo di verificare i requisiti di partecipazione e se foste interessati compilare il CV con il modello allegato che verrà valutato dai formatori nazionali per la prima valutazione.
Vi chiediamo di inviare i CV alla Segreteria Regionale entro e non oltre il 4 febbraio compilati correttamente con TUTTI i dati richiesti. Se qualche candidato volesse già da subito allegare al CV qualche attestato ben venga.

Requisiti minimi richiesti ai partecipanti:
·         Avere provata esperienza nel campo della sicurezza sui luoghi di lavoro (D.Lgs.81/08), avendo partecipato ad almeno un evento formativo sulla sicurezza di durata non inferiore alle 16 ore per la copertura di ruoli inerenti la gestione e/o il coordinamento e/o il controllo di processi e/o procedure legati alla sicurezza ovvero esserne esentato in quanto in possesso di adeguato titolo di studio. Quanto sopra richiesto deve essere chiaramente desumibile da CV, come da Documento d’Indirizzo del Capo Dipartimento della Protezione Civile del dicembre 2012.
·         Avere esperienza nel Settore Protezione Civile AGESCI, chiaramente desumibile da CV.
·         Aver buona conoscenza dei documenti associativi: Statuto, Regolamento, Protocollo Operativo.
·         Aver buone doti di comunicazione.
·         Essere disponibile a collaborare con il livello regionale per la realizzazione degli incontri formativi nelle Zone.

in allegato Protocollo Operativo e Piano Formativo, indispensabili da conoscere.

Valentina e Salvatore
Incaricati Protezione Civile Agesci LAZIO